sabato 6 settembre 2014

Le "Anime Nere" della nostra coscienza.

"In Italia manca il chirurgo che ha il coraggio
di esaminare il tessuto e di dire: 
questo è un cancro,
non un fatterello benigno"
(Pasolini)


Comunque vada a finire la corsa per il 71° Leone d'oro della mostra cinematografica di Venezia, Anime Nere ha già vinto.
Premesso che non mi piacciono i premi di ogni natura, il film, tratto dall'omonimo romanzo di Gioacchino Criaco, ha segnato una svolta nel cinema di chiara matrice calabrese.
Il film è stato girato in Calabria, hanno lavorato attori e maestranze locali, la storia ha superato i confini del Pollino.
Basterebbe questo per essere felici, ma c'è altro.
L'accoglienza positiva di critica è pubblico, riservata alla pellicola in laguna, ha una sola grande ragione: la forza narrativa del romanzo di Criaco, che non a caso ha partecipato alla sceneggiatura.
Potente, realista, duro ma necessario, la storia del romanziere di Africo riporta il noir all'apice della nostra letteratura.
Lontano dal tentativo di una certa narrativa consolatoria o intrisa da un meridionalismo di  maniera le pagine di Anime Nere, oggi riprodotte in fotogrammi, rilanciano un messaggio forte, le storie, il cinema, l'arte deve fare male, deve scuotere, deve provocare, altrimenti non è arte.
Capisco che questo non piaccia a molti, ma non abbiamo bisogno di cultura assoggettata al mercato o al potere, che racconti solo storie patinate, mentre là fuori si muore e a Milano la 'ndrangheta è l'industria più fiorente.
Lo avevo già sostenuto tempo addietro, questa storia è la nostra "C'era una volta in America" http://www.zoomsud.it/index.php/commenti/60584-calabria-d-autore-fabio-cuzzola-e-una-ventata-di-liberta.html?fb_action_ids=10202343750212853&fb_action_types=og.likes&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=288381481237582
è un'epopea dolorosa che, lungi da ogni tentazione d'identificarsi, sostiene che se prendi la strada del crimine non c'è salvezza, non c'è via d'uscita se non la morte o il carcere.
Criaco ha scritto, Munzi ha filmato, e Anime Nere è già in viaggio per Toronto, Londra, per il mondo!



1 commento:

Openshop88

Openshop88