venerdì 2 agosto 2013

Pianissimo-Libri sulla strada. Il coraggio di mettersi in cammino.

Mettete un giovane giornalista messinese, appassionato di lettura,  romanzi ed editoria, un vecchio furgone in stile "andiamo in India negli anni sessanta", e soprattutto tanti tanti libri pronti arrivare ai quattro angoli della Sicilia.
E' questa l'idea che è venuta in mente a Filippo Nicosia, addetto stampa della Del Vecchio editore, che da anni vive e lavora a Roma ma con la sua Terra nel cuore.
Come dargli torto ripensando la culla di civiltà che è stata ed è la Sicilia per la letteratura.
L'idea di una biblioteca itinerante è antica, ma oggi rappresenta una forma di promozione se possibile più moderna e rivoluzionaria, se volete rendervi conto di quanto sto scrivendo potete leggere   http://www.pianissimolibrisullastrada.it/ quanta curiosità ed interesse ha già raccolto il progetto di Filippo ancora prima di partire, la prima tappa è infatti prevista per giorno 9 al parco letterario Horcynus Orca di Messina.
Venti tappe di incontri, reading, spettacoli che coinvolgeranno il territorio delle varie comunità per creare lettori sempre più consapevoli e critici.
E allora che il viaggio cominci, piano anzi pianissimo, i libri meritano ascolto, tempi lunghi, voglia e desiderio di scoperta e buona strada a Filippo il vento di scirocco ti accompagni, il prossimo anno ti aspettiamo anche in Calabria!!!


11 commenti:

  1. Gli auguro di riuscire ad aprire la mente dei miei concittadini che sembrano continuare a essere degli apolidi stanziali ma privi di radici.

    I giovani come Filippo Nicosia sono quelli che mi fanno sopportare le generazioni perse dietro una tavoletta e non sanno cosa significa sfogliare un libro vero.

    Le parole su carta e l'odore della carta ... grazie di esistere Filippo e grazie a te Fabio per aver postato questa notizia.

    Notte buona Prof
    Tina

    RispondiElimina
  2. TI AUGURO LA BUONA NOTTE ANCHE IO, DICENDOTI CHE MI FA MOLTO PIACERE RIAVERTI FRA I MIEI LETTORI NUOVAMENTE .
    ti ho RISPOSTO DA ME GRAZIE DEL COMMENTO RICEVUTO.

    RispondiElimina
  3. Gran bella iniziativa. Ho conosciuto Filippo tramite Lankelot e lo ritengo una gran bella persona. Sapevo che stava lavorando anche a un romanzo. Speriamo che venga pubblicato.

    RispondiElimina
  4. bellissima cosa e..spero di incontrarlo, lunedì parto per la sicilia...culla di cultura e oggi tanto degrado, speriamo che la gente rinsavisca..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la gente per ora risponde bene speriamo in un'edizione calabrese per la prossima estate!

      Elimina
  5. Bellissima iniziativa... hai letto di quel prof in passione che gira la Basilicata con un motocarro pieno di libri, soprattutto per ragazzi?
    Sono queste le cose che mi fanno pensare che c'è ancora speranza per tutti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto anche di quell'esperienza...ormai possiamo confidare nell'umanità di questi missionari della cultura.

      Elimina
  6. Che bello! A me piace guidare e anche leggere, mi sarei unita alla carovana. Non è una carovana? Ma potrebbe diventarlo! E poi in Italia dov'è che si mangia male? Mente sana eccetera, intendo..

    Io sono convinta che persone così ne esistano tante, e che non lo sappiamo..

    RispondiElimina
  7. si piano piano molti si sono aggiunti! Il prossimo anno credo si estenderà, visto il successo, ad altre regioni.

    RispondiElimina
  8. Avevo letto di questa ottima iniziativa.
    Ti auguro una serena giornata.

    RispondiElimina

Openshop88

Openshop88